Argento Valore Militare - Vaccari Brancaleone, 5 Regg. Alpini. Monte Ortigara, 25.6.1917.

 

Vaccaro Brancaleone, da Pavia, tenente complemento reggimento alpini.
Confermando la fama già guadagnatasi, in precedenti combattimenti, di ardito e abile condottiero di sezione mitragliatrici, benché gravemente ferito alla faccia e avendo perduto l'occhio sinistro, si manteneva per molte ore sulle conquistate trincee, incorando con la parola e con l'esempio i suoi soldati alla resistenza, sotto il violento fuoco delle artiglierie e mitragliatrici avversarie.
Monte Ortigara, 25 giugno 1917.


Comandante di una sezione mitragliatrici, nella conquista di un forte posizione nemica, rimaneva gravemente ferito ad un braccio. Medicatosi da sé stesso sommariamente, raccoglieva e riconduceva sulla linea di fuoco, superstiti e dispersi. Ultimato il combattimento, continuava a prodigarsi per soccorrere i feriti e recuperare materiale bellico, finché non gli veniva ordinato di ricoverarsi all'ospedale.
Monte Nero, 16 settembre 1916.

Dott. Riccardo Ravizza  - All Rights Reserved

Ruolo periti ed esperti n. VA - 748  - p.iva 03509240127 


QUESTO SITO WEB UTILIZZA SCRIPTS E GOOGLE ANALYTICS...

X

Right Click

No right click